mercoledì, novembre 28, 2007

Sicilia 2.0, l'opportunità mancata


L'ARS ed il suo Presidente Gianfranco Miccichè hanno portato a Palermo il gotha dell'innovazione su i media digitali come Google, Apple, Yahoo, Expedia, Vivendi, per il convegno Sicilia 2.0; il riscontro della città non è stato altrettanto forte. L'Università di Palermo ed il suo Rettore non hanno colto l'opportunità, non hanno coinvolto e comunicato agli studenti che per un giorno all'Università di Palermo sembrava di essere all'Università di Stanford.

4 commenti:

luca ha detto...

Personalmente non mi è affatto piaciuto il convegno, non solo per la poca attenzione che l'Università stessa ha avuto nel non coinvolgere gli studenti stessi ... (emblematico il comportamento del Rettore che dopo un breve intervento, è andato via ...) Ma vi erano troppi invitati e poco tempo a disposizione di conseguenza gli interventi degli ospiti sono stati al quanto "leggeri" cioè con contenuti inutili sembrava una presentazione delle Aziende e tutti siamo a conoscenza di quello che fanno ...
Tra questi, i migliori son stati a mio parere, Massimo Martini (Yahoo) e Stefano Hesse (Google), persone dinamiche e grintose -

Diciamo che ancora una volta ha avuto la meglio la "politica del non fare" che del FARE !
Grande critica nei confronti della Comunicazione ... quella in rete è stata efficiente ma la sala era vuota ..
A breve farò un Post sul mio blog con delle valutazioni sul convegno più specifiche,
saluti,
L.

Ps:nonostante ciò grazie a chi ha organizzato il tutto non sarà stato facile ... è cmq un ottimo inizio !

laura ha detto...

ragazzi miei non vi illudete che le cose cambino da sole...siete voi i comunicatori di una società vergine come quella siciliana...ma se non sapere cogliere le occasioni, non ve la prendete sempre con la politica...
La politica porta le persone voi divulgate i pensieri!

vincenzo.cammarata ha detto...

Il problema è che l'Università rimane sempre in dietro... non basta scrivere "2.0" dopo qualcosa per dire che si conosca ciò di cui si sta parlando.
Sono pochissimi i corsi universitari... in tutta Italia (e anche nella mia Università a Lugano) che parlano del fenomeno non solo dal punto di vista folkloristico...
Io credo di aver fatto ad esempio la prima tesi che riguarda l'Enterprise 2.0 presente su tesi online... e il mio relatore ha saggiamente deciso di indicarmi solo la struttura, perchè dell'argomento non sapeva molto (scambiava sempre i wiki con Wikipedia)... E sto parlando di Svizzera... figuraiamoci in Sicilia.. nella mia Sicilia... Tristezza!

BIGOUTblog ha detto...

direi che sono dei grandi passi che la Sicilia sta facendo. da qualche parte bisognerà pur incominciare!