martedì, aprile 18, 2006


Roma, arrestato Ricucci è accusato di aggiotaggio.
...non ho seguito fino in fondo la vicenda....ma mi da' l'idea che appena rompi le palle ai BIG...ti "ammanettano".
Per infos, l'articolo di Repubblica:
http://www.repubblica.it/2006/04/sezioni/economia/inchiesta-banche/inchiesta-banche/inchiesta-banche.html

15 commenti:

Anonymous ha detto...

Prima osservazione sull'accaduto: c'è Anna Falchi in una condizione tale da non dover dare troppe giustificazioni al marito!

BIGOUT ha detto...

che centra anna falchi..o meglio non capisco il commento...

Anonymous ha detto...

Era una battuta per soli uomini. Ma verrò incontro alle ridotte capacità mentali dell'altra metà del mondo e.... chiarisco il concetto....Ricucci è sposato con Anna Falchi, che avendo il marito in carcere, può essere "scalata" più facilmente! Claro?

Mi potrei anche produrre in una dissertazione sul reato di aggiotaggio, ma devo andare a lavorare e poi... rischierei di tediare non poco.

Anonymous ha detto...

Eccomi...per un intermezzo serio, anche perché ho voglia di dar seguito al tuo interrogativo.

La tua perplessità, caro Bigout, va condivisa solo se si discute sulla effettiva pericolosità di Ricucci e quindi sulla necessità di rinchiuderlo in carcere, prima che venga dichiarato colpevole, visti anche i numerosi assassini e stupratori con condanne definitive che continuano a circolare liberamente e a commettere reati.

Per il resto, il Ricucci tanto pulito non deve essere! Al finanziere o pseudo tale, non viene mossa l’accusa di aver tentato la scalata ad una società o di voler vendere il suo pacchetto azionario (il mkt lo permette), ma di volerlo fare non rispettando le regole e creando turbative. Ciò che va preservato, perchè contribuisce allo sviluppo del mkt stesso, è la formazione corretta e trasparente dei prezzi degli strumenti finanziari, a tutela gli azionisti di minoranza. Perché questo avvenga è necessario che il flusso di informazioni non registri asimmetrie.
E ciò è tanto più vero per l’Italia che ha un sistema societario a proprietà azionaria concentrata che si riflette sulla coincidenza tra gruppo che detiene la proprietà e organi di controllo 8corporate governance), quindi più facilmente esposto a scorrettezze, a differenza del sistema anglosassone che, essendo ad azionariato diffuso, vede la separazione tra i due soggetti. Il problema è dunque quello della tutela del risparmio, lo stesso emerso dopo i crack cirio e parmalat, con tutti i piccoli investitori ignari, che l’hanno preso in quel posto (in queste vicende c’è poi anche la responsabilità del sistema bancario, ma è un’altra storia). Aver rotto le palle ai big credo, c’entri poco.

Ti sei annoiato?
O meglio,.... mi sono spiegata? Dimmi di sì anche se è no, fammi felice, poi magari in privato e con l’ausilio di grafici chiarisco meglio i concetti di asimmetria informativa e di efficiente allocazione delle risorse finanziarie.

leoluca ha detto...

Anonymous sei stata chiarissima ...
forse troppo .... !!!

adesso è tutto più chiaro anzi, limpido !!!

Anonymous ha detto...

Luchino,.... ti voglio sempre più bene!

avy ha detto...

clap clap all'anonymous.

se non ricordo male, poi, questo concetto dell'asimettria delle informazioni nel mercato ha meritato il nobel a qualcuno. %-)

ma povera, povera, anna falchi, legata a lui "nella buona e nella cattiva sorte".

anam or ha detto...

mi vengono in mente cecchi gori e la marini.alla fine in gabbia sempre i topi piccoli (anche se cecchi gori in gabbia mi sà che nn c'è mai stato).e poi sai la tristezza di ricucci nell'entrare a regina coeli e trovare il calendario della falchi appeso dal suo compagno di cella...
scusate l'intromissione.saluti.Anam Or

Anonymous ha detto...

Nobel per l'economia a George Akerlof: asimmetria informativa e fallimento del mercato come, almeno per me, il buon testo del Varian docet. Dopo quest'ultima pillola di cultura, non ci sono più dubbi sulla natura di Bigout: una onlus!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Caro Avy io e te non ci conosciamo, nel senso che io non so chi tu sia e che aspetto tu abbia e viceversa, ma i tuoi post mi divertono e poi devo ad una tua storia di "vespe" l'occasione per essere tornata ad essere una femminuccia!!!!

Sei stato tu a dare del poveraccio al tifoso palermitano del video postato qualche giorno fa?

avy ha detto...

cara anonymous, w le pillole di cultura!

no, non darei mai del "poveraccio" a qualcuno che lega i suoi patimenti alle sorti di un oggetto rimbalzante.

al massimo potrei dare del "poverino", o del "poveretto", con un pensiero ai tifosi del genoa, ma per fortuna non sono un appassionato di calcio. %-)

p.s. un saluto alla cara anam or.

Anonymous ha detto...

Ho riletto il post e l'epiteto usato è "poveretto" (quindi potresti essere stato tu!!!), oltre a "coglione" senza neanche specificare se il termine è detto in senso politico (ultimo regalo del silvio...ora quando dai del coglione a qualcone devi aggiungere, con un maggior dispendio di tempo e fiato,....e non te lo dico in senso politico!) e "mongoloide".
Comunque, chiunque sia stato... (ormai i sospetti in Bigout regnano sovrani) voglio dirgli che faceva meglio ad insultare e basta (tanto il signore non lo conosce nessuno, mai nessuno lo conoscerà ...io sono legata alla visione del video ma per altri motivi), senza giustificarsi con la dichiarazione di non voler apparire snob.....Un'offesa fatta da chi ritiene di avere titolo per farla viene amplificata! Chiaroooo?

Se non sei appasionato di calcio ma di formula uno posso darti il mio posto per Imola (accredito come stampa) io ho appena finito di organizzare il mio ponte a Ventotene, isole Pontine. Voglio vedere se questo piccolo scoglio nel mare è come viene descritto. Nell'appartamento ci sono due letti di emergenza se qualcuno vuole venire....

p.s. è strano dialogare con uno sconosciuto, ma credo mi capiti per una sorta di contrappasso dantesco. Mi trovo in questo loop e non so come ci sono finita. A senigallia (mercato delle pulci milanese) c'è un venditore di t-shirt quelle con frasi simaptiche. bene, su una c'è scritto "Vorrei sapere chi è il mandante di tutte le cazzate che faccio"...io sto cercando il mio!!!!

avy ha detto...

cara anonymus, grazie, grazie di cuore per il posto a imola ma grazie agli dei non sono neppure appassionato alla formula uno.

se invece dovesse avanzarti un accredito per il festival di cannes... %-)

p.s. ottima scelta ventotene, non ci sono mai stato ma continuo ad apprezzare il manifesto lì redatto un po' di tempo fa da altiero spinelli, ernesto rossi e compagnia esiliata.

Anonymous ha detto...

A Imola entravo attraverso un'agenzia pubblicitaria, per cannes puoi provare con....moretti.

Buon ponte.

p.s. sai che sei anche uno dei sospettati per la definizione di gay attribuitami?

BIGOUT ha detto...

...ciao Anam Or, se non sbaglio e' la prima volta che posti un commento, ben venuta!

avy ha detto...

cara anonymous, ma io intendevo quello del cinema... per quello della pubblicità m'arrangio da solo. %-)

grazie, buon ponte a te (giacchè io non ponteggio).

p.s. cancellami dalla lista, io mi firmo sempre.